Skip to main content

2019
Deep Imaging
IRST – Meldola


2019
Deep Imaging
IRST – Meldola


Highlights

  • 4 giornate

  • 50 partecipanti

  • 17 relatori

  • 6 sessioni pratiche

Sede

  • Istituto Scientifico Romagnolo per lo studio e cura dei tumori – IRST Meldola (FC)

Data

  • Dal 14 al 17 Maggio 2019

Segreteria Scientifica

  • Spartaco Santi

  • Marco Dal Maschio

  • Anna Tesei

  • Marco Canossa

La 4° edizione della Scuola di Microscopia si è focalizzata sulle problematiche ottiche relative all’analisi di campioni spessi con elevate informazioni 3D. Durante le sessioni pratiche sono stati impiegati differenti sistemi ottici, come la microscopia a foglietto di luce, le tecniche di super risoluzione, l’uso di obiettivi con lunga distanza di lavoro e l’impiego di dispositivi basati sulla microfluidica, in combinazione con metodi avanzati di analisi dell’immagine. Abbiamo visto come questi diversi metodi possono massimizzare la penetrazione della luce attraverso campioni altamente dispersivi come sferoidi, organoidi, tessuti e Zebrafish che sempre più rappresentano una nuova frontiera nella ricerca biomedica ed in particolare nello studio dei tumori.

A chi è rivolto

La Scuola di Microscopia si rivolge ai ricercatori, studenti e tecnici che sono interessati ad acquisire gli elementi di base necessari per realizzare Deep Imaging su modelli cellulari 3D e per acquisire immagini informative e di qualità in campo biomedico.

Sede

  • Istituto Scientifico Romagnolo per lo studio e cura dei tumori – IRST Via P. Maroncelli 40, 47014 Meldola (FC)

Data

  • Dal 14 al 17 Maggio 2019

Segreteria Scientifica

  • Spartaco Santi

  • Marco Dalmaschio

  • Anna Tesei

  • Marco Canova

La 4° edizione della Scuola di Microscopia si è focalizzata sulle problematiche ottiche relative all’analisi di campioni spessi con elevate informazioni 3D. Durante le sessioni pratiche sono stati impiegati differenti sistemi ottici, come la microscopia a foglietto di luce, le tecniche di super risoluzione, l’uso di obiettivi con lunga distanza di lavoro e l’impiego di dispositivi basati sulla microfluidica, in combinazione con metodi avanzati di analisi dell’immagine. Abbiamo visto come questi diversi metodi possono massimizzare la penetrazione della luce attraverso campioni altamente dispersivi come sferoidi, organoidi, tessuti e Zebrafish che sempre più rappresentano una nuova frontiera nella ricerca biomedica ed in particolare nello studio dei tumori.

A chi è rivolto

La Scuola di Microscopia si rivolge ai ricercatori, studenti e tecnici che sono interessati ad acquisire gli elementi di base necessari per realizzare Deep Imaging su modelli cellulari 3D e per acquisire immagini informative e di qualità in campo biomedico.

Rivivi l’evento 

Vai all’album Foto

Rivivi l’evento 

Vai all’album Foto